Un sorso di caffè per una primavera energetica

Un sorso di caffè per una primavera energetica

“L’evento è grande, direi speciale

Perché non c’è stagione a questa uguale:

profumi ovunque, erbette e cinguettii,

aria dispettosa, raggi tiepidi e miagolii,

la gente arriverà anche in corriera

per dare il benvenuto a

mamma PRIMAVERA! “

Come recita la poesia di Marzia Cabano, benvenuta è la primavera, la stagione dei colori, dei profumi e della rinascita, ma a braccetto con questa stagione tanto attesa tuttavia vi è anche un strana sensazione di spossatezza.

Infatti il variare delle ore diurne e delle temperature possono avere delle ripercussioni sull’organismo umano, portandoli a stancarsi più facilmente, ad avere una sensazione di sonno perenne, disturbo della concentrazione e situazioni di apatia.

Quale soluzione migliore per affrontare la stagione primaverile se non una buona tazza di caffè ?

Il caffè come il tè, insieme ad un buon esercizio fisico e un’alimentazione variegata, sono super indicati per il loro alto contenuto di caffeina e teina come energizzanti.

Una bella tazza di caffè può stimolare l’organismo ridandogli tono e soprattutto stimolare la concentrazione.

Per cambiare potreste provare il caffè fragolino, un caffè accompagnato da morsi di fragole.

Oppure nelle giornate più calde potreste optare per un buon frappè al caffè di primavera.

Basterà raffreddare un bicchiere di latte in freezer, mescolarci 2 espressi aggiungere zucchero e 3 cubetti di ghiaccio, frullare il tutto e berlo fino all’ultimo sorso.

Se invece avete voglia di dolce, provate a sostituire i biscotti nel tiramisù con deliziose fette di fragola ovviamente bagnate nel caffè.

Insomma affrontare la primavera non è mai stato più gustoso!