Stanchezza di Primavera, rimedia con il caffè

Stanchezza di Primavera, rimedia con il caffè

Stanchezza di Primavera, rimedia con il caffè

“Aprile dolce dormire”

E’ proprio vero i proverbi non sbagliano mai e la primavera se pur la stagione più sorprendente dell’anno, ricca di vita, colori e luce si porta con se anche un senso di stanchezza perenne .

Alcuni lo chiamano mal di primavera, ma si tratta solo di spossatezza e sonnolenza, causato dalle brusche variazioni climatiche con cui il nostro organismo si trova a fare i conti per riadattarsi a nuovi ritmi.

Non temete il rimedio per tornare a godersi a pieno ritmo le prime giornate di sole è più facile e veloce di quel che credete.

Inizia con l’assumere cibi e bevande nervine, che stimolano il sistema nervoso, teina e caffeina sono un vero e proprio tonico del corpo,  i loro maggiori benefici sono: aumento della concentrazione, aumento delle energie e una migliore prontezza di rifletti.

Se dopo pranzo , hai un forte senso di sonnolenza e vorresti dedicarti una siesta ma non ne hai proprio il tempo, goditi un bell’espresso ti aiuterà a digerire e sentirti più leggero pronto per affrontare il resto della giornata.

Anche la scienza lo conferma, non c’è cosa più sbagliata, di riposare, poltrire e sprofondare sul divano quando ci si sente stanchi, questo non farebbe altro che illuderci aumentando la sensazione di spossatezza trasformandola addirittura in  depressione.

E se proprio non riuscite, almeno provate a nascondere le occhiaie e a sgonfiare le borse sotto gli occhi

Come?

Prendete una tazzina di caffè freddo e intingete due batuffoli di ovatta, metteteli in frigo per 15 minuti e successivamente applicate l’ovatta sul contorno occhi per almeno 10 minuti.

Oppure potreste applicare sempre nella zona del contorno occhi, yogurt bianco mischiato con qualche goccia di limone e fondi di caffè. Vedrete che già dopo 10 minuti di posa si noterà la differenza.

Rimuovete il tutto con dischetti di cotone e acqua tiepida.