In Forma con il caffè

In Forma con il caffè

Andare a correre, fare squat, addominali, burpees, bere molto, mangiare sano ed eliminare gli eccessi sono sicuramente la base per potersi rimettere in forma.

Ma se provassimo ad aggiungere allo sport e a una dieta equilibrata una dose di caffè quotidiana cosa ne riscontreremmo a livello fisico?

Sicuramente un consumo adeguato di caffè al giorno, 300 mg di caffeina, ci porterebbe dei benefici.

 Lo afferma la scienza, la caffeina è in grado di ridurre la conservazione dei lipidi e di limitare la produzione di trigliceridi, con la conseguente capacità di contenere l’aumento di peso e la produzione di colesterolo.

Infatti assumendo sia grassi che caffeina, quest’ultima permette di ridurre l’accumulo di lipidi nelle cellule adipose, accumulando meno grasso e riducendo anche del 20% il peso corporeo.

L’Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione clinica, afferma inoltre che la caffeina  in aggiunta ad una dieta sportiva può aumentare la prestazione fisica, grazie alla capacità di ridurre la sensazione soggettiva  di fatica.

Questo avviene perché le bevande nervine, come  caffè, tè e cioccolata, contengono  tre sostanze metilxantiniche: caffeina, teofillina e teobromina, dal potere antiossidante.

Si sente spesso parlare anche di poter ridurre la sensazione di appetito grazie al caffè.

Sarà vero?

Di sicuro dopo mangiato, il caffè è ancora più buono!